Parcelle, contratti e diritto civile

Quali sono i presupposti per richiedere una Valutazione Tecnica di parcella?

Risposta a cura della Commissione Parcelle 

RGB_Ordine_positivo

 

Va precisato che l’Ordine, nell'ambito delle proprie facoltà e competenze - soprattutto per quanto riguarda la valutazione tecnica dell’operato dell’Architetto - ha ritenuto opportuno introdurre un nuovo strumento, denominato "Valutazione Tecnica di Parcella" per incarichi o prestazioni successivi alla data del 24 gennaio 2012, i cui onorari non risultino preventivamente pattuiti e regolamentati con il Committente,.

È necessario che siano precisamente identificati: la committenza (persona fisica, società, …), le prestazioni professionali svolte, il professionista al quale è stato conferito l'incarico e deve essere presente la richiesta di pagamento inviata al committente.

Per verificare preventivamente le caratteristiche della prestazione e le condizioni per la richiesta di valutazione, l’Ordine ha istituito un Sportello di consulenza gestito dalla Commissione Parcelle a cui i colleghi possono rivolgersi per l’esame più dettagliato del caso.

 

 

Per saperne di più rivolgiti allo sportello di riferimento

Aggiornato al 01/12/2019