Efficienza e risparmio energetico
  1. DIMMI
  2. Risparmio energetico
  3. Efficienza e risparmio energetico

3. Come si deve intendere la superficie per il calcolo della potenza elettrica minima degli impianti alimentati da fonti rinnovabili?

Risposta a cura di

logo_comune_di_milano_sflb

 

Il d.Lgs. 28/2011, allegato 3, per superficie intende “la superficie in pianta dell’edificio al livello del terreno”.

Al punto 2.5 dei “chiarimenti in materia di efficienza energetica in edilizia” forniti dal Ministero dello Sviluppo Economico nell’agosto del 2016 per superficie in pianta a livello del terreno viene intesa “la proiezione al suolo della sagoma dell’edificio”. In accordo con il DDUO 176 del 12 gennaio 2017 della Regione Lombardia e s.m.i. sarà possibile escludere dal computo della stessa le terrazze, intese come spazi a sbalzo non soprastanti a porzioni di edificio (sia riscaldate che non).

 

Aggiornato al 01/12/2019